SOSTEGNO A DISTANZA

PRESENTAZIONE

progetti-sostegno

Il Sostegno a Distanza (SAD) è un gesto spontaneo di solidarietà e di condivisione. Uno sprone all’autosviluppo, un fattore di crescita e di formazione che si radica nei territori insieme ai bambini, alle loro famiglie, nelle loro comunità, come un’essenziale ingrediente per la pace e i diritti dei popoli. ….  + LEGGI DI PIU’

AFRICA

jardin20de20la20Paix206
L’Africa è un paese che ha subito e continua a subire tutta la povertà causata non solo dalle problematiche condizioni climatiche e geografiche, ma anche dallo spietato sfruttamento dei paesi più ricchi. Carestie, malattie, guerre e sfruttamento della popolazione locale, i paesi dell’Africa soffrono per tutto questo e i bambini rimangono la parte più debole su cui  … + LEGGI DI PIU’

AMERICA LATINA

 
La Thailandia ha una piccolissima presenza cristiana e la sua storia e cultura è impregnata della religiosità buddista. La parrocchia Maria Regina della Pace a Chae Hom si trova nella diocesi di Chiangmai, al nord della Thailandia. Vi sono nel territorio parrocchiale 300 villaggi disseminati lungo le vallate o sui monti, abitati da diversi gruppi etnici. La parrocchia San Francesco d’Assisi a Lamphun, nata nel 2011, …  + LEGGI DI PIU’

ASIA

Centro20Ban20Kluay202010
La mortalità infantile, la povertà, la malnutrizione, la mancanza o le difficoltà di frequentare una scuola, lo sfruttamento del lavoro minorile, collegato al traffico di esseri umani, le violenze fisiche e psicologiche, i matrimoni precoci e gli abusi nei confronti delle bambine e delle giovani, sono le piaghe che colpiscono i bambini e le bambine del Sud Asia. … + LEGGI DI PIU’

EUROPA

P1010522
Almeno 1,4 milioni di bambini in 26 Stati dell’Europa centrale e orientale e dell’Asia centrale crescono separati dai loro genitori biologici, spesso in istituti che possono compromettere il loro sviluppo. In alcuni paesi, la disabilità è uno dei motivi principali per un bambino di essere lasciato senza cure familiari. In alcuni paesi, il 60% dei bambini che vivono negli istituti hanno qualche disabilità. … + LEGGI DI PIU’