Viaggiare per condividere

Volantino VxC_2019/2020

Viaggiare per condividere è un percorso proposto dal Centro Missionario Diocesano che ha come scopo essenziale di far cogliere l’incontro con altre culture, popolazioni, religioni come opportunità e dono nella vita. Un itinerario di appuntamenti che invita i giovani a vivere l’esperienza di viaggio con lo stile dei “pellegrini”, che insieme percorrono una strada, incontrano, condividono, ascoltano, rispettano, sono attenti alla “manifestazione” di Dio nella storia di altre comunità e popoli…

Il cammino di formazione non vuole essere finalizzato solo al viaggio, ma anche uno spazio giovanile di avvicinamento ed approfondimento della dimensione missionaria.

È un cammino condiviso con alcuni istituti religiosi missionari presenti in diocesi.
Il contatto con i missionari e con popoli e culture altri, risulta essere un ottimo contributo alla formazione personale dei singoli, al consolidamento dell’appartenenza alla chiesa per sua natura universale, al richiamo a stili di vita nuovi nel rispetto dei diritti di ogni persona e del creato tutto.

Destinatari

  • coloro che chiedono un percorso di “primo approccio” al mondo missionario e alla missionarietà;
  • coloro che, già impegnati in qualche servizio alla missione, chiedono una proposta di approfondimento e formazione;
  • coloro che chiedono di vivere l’esperienza estiva di un viaggio di conoscenza di una realtà missionaria. Si viaggia in piccoli gruppi (massimo 12 persone), nel periodo estivo; il viaggio ha una durata che va da un minimo di una settimana a un massimo di un mese; il CMD e gli Istituti che propongono il viaggio, si fanno carico di tutta l’organizzazione logistica (biglietti, assicurazioni, vaccinazioni, ecc.) e della “rielaborazione” dell’esperienza al ritorno; i missionari in loco dell’accompagnamento, della visita, dell’incontro con le comunità locali, ecc.;
  • coloro che nel corso dell’anno visiteranno una missione, anche individualmente, per amicizia con qualche missionario, per tirocinio, per un’esperienza di qualche mese, ecc.;
  • età partecipanti: dai 18 ai 35 anni.

Struttura del cammino

  • otto incontri di domenica (dalle ore 9.00 alle 17.00) e un weekend a cadenza mensile, da novembre a maggio;
  • le prime tappe affrontano temi di carattere generale legate al rapporto Nord/Sud del mondo, globalizzazione, interculturalità, stile di viaggio e di incontro ecc; le successive prevedono che il gruppo si suddivida per centri di interesse per approfondire la conoscenza del paese che si visiterà o continuare ad affrontare altre tematiche generali, per chi sceglie il percorso solo come opportunità formativa;
  • gli incontri sono tenuti da persone “esperte” del tema e/o da missionari (laici, preti, religiosi) con esperienza diretta di dialogo e conoscenza delle realtà missionarie e di paesi di missione. Ogni incontro è vissuto in clima di fraternità attraverso dinamiche di gruppo, di condivisione e diversi livelli di coinvolgimento.

Come ci si iscrive

  • contattando il Centro Missionario entro la metà Novembre e previo un colloquio con Sandra Zemignan (cmd.viaggiare(@)diocesipadova.it);
  • impegnandosi a frequentare tutto il percorso non solo gli incontri che interessano per la tematica. Essendo il percorso anche un’esperienza di gruppo, la fedeltà agli appuntamenti è una peculiarità.
  • Per rendere possibile l’esperienza di visita presso una delle missioni indicate sarà necessario partecipare a tutti gli incontri in programma con la possibilità di una sola assenza.

Costi

  • è richiesto un contributo spese per la partecipazione al corso di complessivi 50 euro (escluso contributo per week end);
  • totalmente a carico di chi sceglie il viaggio di visita ad una missione sono tutte le spese per biglietto, assicurazione, vitto e alloggio presso la missione trasporti interni nel paese visitato, ecc. che varia a seconda della meta proposta (Africa, America Latina, Asia, Europa dell’Est o Campi con migranti).