Thailandia

La recente visita del Papa ha destato molto interesse sulla religione cristiana e sulle comunità dei fedeli locali. I media e i social hanno trasmesso quasi per intero ogni singolo appuntamento del Papa, a volte spiegando a volte intervistando persone competenti sulla religione.

Anche dai confini lontani del nord, magari con giorni di viaggio, in molti hanno partecipato all’evento. E nonostante sia la stagione del raccolto del riso, fondamentale per la sussistenza delle popolazioni rurali. La visita del Papa ha smosso e stupito un po’ tutti con i suoi gesti profetici. Si è respirata l’essenza della cultura Thailandese: delicatezza, sobrietà, raffinatezza, ordine. Il mondo cattolico si è sforzato di mostrare con sano orgoglio la sua fede, i suoi simboli, i suoi riti, i suoi riferimenti. Il mondo buddista si è cimentato a commentare, presentare, spiegare alla popolazione i contenuti della religione cattolica e la sua storia. Nonostante la piccolezza della comunità cattolica in questo paese, ancora una volta è emerso lo spirito di collaborazione e l’amore per il bene dell’intera nazione, come pure per gli ospiti.


PROGETTI 2020/2021

MATERIALE PASTORALE – Lamphun

La recente visita del Papa ha destato molte emozioni, ma soprattutto ha trasmesso contenuti intensi, precisi, appropriati e di grande apertura, che meritano di essere approfonditi assieme con i fedeli, diffusi tra i non cattolici ed eventualmente utilizzati per l’annuncio. L’Ufficio Nazionale di Comunicazione elaborerà del materiale a cui vorremmo accedere e che ci impegniamo a diffondere, ma anche desideriamo adattare alcuni testi e immagini alla nostra situazione di Lamphun.

  • L’importo richiesto è di € 2.000
SCHEDA PROGETTO

 

LAUDATO SI’ – Chae Hom

Anche in Thailandia si sta rendendo necessario promuovere la conversione dall’attuale agricoltura intensiva ad una agricoltura più sostenibile e rispettosa dell’ambiente, senza l’utilizzo di concimi e pesticidi chimici. Saranno proposti alcuni incontri di formazione per i contadini della parrocchia al fine di promuovere la conversione ad una agricoltura biologica e sostenibile partendo dalla presentazione e dal magistero della enciclica “Laudato si’”. Sarà un’esperienza pilota da moltiplicare.

  • L’importo richiesto è di € 3.000
SCHEDA PROGETTO